Ischia, abusivismo edilizio in area vincolata: nei guai imprenditore 26enne

Ischia, abusivismo edilizio in area vincolata: nei guai imprenditore 26enne

Tre i moduli abitativi installati senza autorizzazione, tra cui un box di lamiera di circa 140 metri quadri


ISCHIA – Continua il contrasto all’abusivismo edilizio sull’isola d’Ischia, minacciata dall’irresponsabilità di chi intende costruire senza rispettarne il patrimonio paesaggistico.

I carabinieri della stazione di Ischia, insieme a personale tecnico del locale comune, hanno denunciato per abusivismo edilizio un imprenditore del posto, oggi 26enne.

Durante un ispezione in un complesso turistico in via delle Ginestre, in un’area sottoposta a vincolo sismico, ambientale e paesaggistico, i militari hanno rilevato l’esecuzione di opere edili senza alcun titolo. Tre i moduli abitativi installati senza autorizzazione, stesso discorso per un box di lamiera di circa 140 metri quadri.

Le opere abusive sono state sequestrate.