Litorale domitio, carabinieri trovano auto rubata nel cortile di casa sua: nei guai 28enne di Pozzuoli

Litorale domitio, carabinieri trovano auto rubata nel cortile di casa sua: nei guai 28enne di Pozzuoli

Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato in stato di libertà


CASTEL VOLTURNO/POZZUOLI – Dovrà rispondere di ricettazione, il 28enne originario di Pozzuoli, che nel tardo pomeriggio di ieri è stato sorpreso dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Reparto Territoriale di Mondragone, con un’auto rubata, parcheggiata in bella vista nel cortile della sua abitazione.

È accaduto a Castel Volturno, dove i militari dell’Arma, nel corso di un servizio di controllo del territorio volto a prevenire e reprimere la commissione di reati contro il patrimonio, hanno notato l’autovettura, una Alfa Romeo 147 che, a seguito degli immediati accertamenti, effettuati anche attraverso l’interrogazione delle banche dati relative alle auto rubate da ricercare, è risultata denunciata quale oggetto di furto nell’ottobre dello scorso anno, presso la Stazione Carabinieri di Gricignano di Aversa, nel casertano.

L’autovettura recuperata è stata sottoposta a sequestro penale.

Il 28enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato in stato di libertà.