Mazze da baseball nell’auto, droga nella sua abitazione: 43enne finisce in manette a Napoli

Mazze da baseball nell’auto, droga nella sua abitazione: 43enne finisce in manette a Napoli

Alla vista degli agenti ha provato a scappare effettuando manovre pericolose


NAPOLI – Sorpreso con mazze da baseball e droga, arrestato dopo un inseguimento. È successo la scorsa notte quando gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia e dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Taddeo da Sessa, hanno notato un uomo a bordo di una vettura che, alla loro vista, ha accelerato la marcia per eludere il controllo.

Ne è nato un lungo inseguimento durante il quale l’uomo ha effettuato manovre pericolose per la circolazione stradale. Giunti in Traversa II Fosso del Lupo, gli operatori lo hanno però raggiunto e bloccato trovandolo in possesso di 2 mazze da baseball e 230 euro, suddivisi in banconote di vario taglio.

I poliziotti hanno poi deciso di controllare anche la sua abitazione e qui hanno rinvenuto 9 involucri di hashish del peso di circa 19 grammi: il 43enne, napoletano con precedenti di polizia, anche specifici, è stato così arrestato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale e denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere.