Napoli, cimitero di pneumatici sulla collina di Monte Sant’Angelo: campi trasformati in discarica

Napoli, cimitero di pneumatici sulla collina di Monte Sant’Angelo: campi trasformati in discarica

Scoperto dai volontari dell’Associazione Nazionale Guardie Zoofile ANGE


NAPOLI – Un vero e proprio cimitero di pneumatici. Migliaia di “gomme” che hanno ricoperto una distesa naturale trasformata di fatto in una discarica a cielo aperto. Un ritrovamento choc in via vicinale volo Sant’Angelo a Fuorigrotta, Napoli da parte dei volontari dell’Associazione Nazionale Guardie Zoofile ANGE. Da lì l’immediata segnalazione agli agenti della Polizia Locale che, giunti sul posto, hanno provveduto al sequestro. Difficile spiegare come possa essersi verificata una situazione simile a due passi dalla centralissima via Terracina.

Di certo si tratta di un risultato frutto di decine di sversamenti eseguiti probabilmente con furgoni nelle ore notturne. Pneumatici che, come noto, avrebbero dovuto essere smaltiti secondo precise procedure, perché tossici soprattutto se sottoposti per lungo tempo ad agenti atmosferici o, come spesso accaduto, incendiati. E invece una situazione drammatica: L’area è stata sequestrata dagli agenti dell’Unità Operativa Tutela Ambientale, che hanno avviato le indagini per risalire agli autori del reato.