Napoli, due agenti della Polizia Municipale aggrediti da un ambulante abusivo

Napoli, due agenti della Polizia Municipale aggrediti da un ambulante abusivo

La volante degli agenti è stata accerchiata da altri venditori per impedire il sequestro.


Solo grazie all’intervento di altre pattuglie dei vigili e della Polizia di Stato è stato possibile fermare il venditore abusivo, un cittadino tunisino di 35 anni senza fissa dimora, che ha minacciato atti di autolesionismo durante l’arresto. Nel frattempo, due agenti hanno riportato contusioni ed escoriazioni, con una prognosi di 3 e 7 giorni.

Il sindaco Gaetano Manfredi ha espresso solidarietà agli agenti della polizia locale aggrediti, sottolineando che situazioni come queste, che si verificano quotidianamente nell’area di piazza Nolana e piazza Garibaldi, non sono tollerabili.

Il primo cittadino ha anche segnalato al prefetto Michele di Bari la situazione dell’area, chiedendo un potenziamento dei servizi di ordine e sicurezza pubblica. L’assessore alla Legalità e alla Polizia municipale Antonio De Iesu ha aggiunto che si tratta purtroppo di un caso non isolato, evidenziando che in altre occasioni gli agenti della polizia locale sono stati aggrediti nel corso di operazioni di servizio.