Omicidio in Campania: figlio uccide il padre al culmine di una lite

Omicidio in Campania: figlio uccide il padre al culmine di una lite

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale Compagnia allertati da alcuni residenti impauriti dalle urla provenienti dall’abitazione dell’uomo


EBOLI (SA) – Un uomo di 47 anni, Vincenzo Santimone, a quanto risulta con problemi psichici, ha ucciso il padre 76enne, Riccardo. L’omicidio questa sera a Eboli, in provincia di Salerno.

La vittima è stata sgozzata con un coltello da cucina per motivi ancora da chiarire al termine di una lite.

Il 47enne è stato tratto in arresto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale Compagnia allertati da alcuni residenti impauriti dalle urla provenienti dall’abitazione dell’uomo.