Afragola, ancora violenza in centro: rissa a Piazza Castello, coinvolti diversi giovani

Afragola, ancora violenza in centro: rissa a Piazza Castello, coinvolti diversi giovani

“Sembra di rivivere scene del passato, neanche fossimo in una città della frontiera americana, in un continuo e pericoloso tutti contro tutti”, dice il deputato Borrelli


AFRAGOLA – Erano volate  pallottole e colpi di mazza da baseball. Ad una settimana di distanza dalla mega rissa conclusasi con quattro feriti, torna la violenza a Piazza Castello ad Afragola.

Una settimana prima, sempre di domenica, era scoppiata una furibonda rissa ed erano partiti anche dei colpi di pistola proprio fuori alla chiesa della piazza mentre si stava celebrando la cerimonia per dei battesimi. Anche ieri sono avvenuti dei tafferugli, non si sa se riconducibili e collegati al primo scontro.

“Di sicuro qui l’aria è molto tesa ed il clima di violenza lo si respira a pieni polmoni. Il giorno dopo la mega rissa qualcuno aveva giurato vendetta sui social. Non sappiamo se i nuovi scontri siano riconducibili a ciò ma in ogni caso occorre attivare quel piano di sicurezza che l’amministrazione comunale aveva promesso. Sembra di rivivere scene del passato, neanche fossimo in una città della frontiera americana, in un continuo e pericoloso tutti contro tutti. Si metta fine a questa deriva violenta prima che qualche innocente ci vada di mezzo. Chiediamo allerta massima ma avrebbe dovuto essere già così dopo il primo episodio. ”-ha dichiarato il deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli con rappresentante territoriale di Europa Verde Salvatore Iavarone.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO