Arzano, minori all’interno di una sala scommesse: chiusura temporanea dell’attività

Arzano, minori all’interno di una sala scommesse: chiusura temporanea dell’attività

Al titolare è stata effettuata una sanzione di 7mila euro


ARZANO- I carabinieri della locale Tenenza hanno eseguito un’ordinanza di ingiunzione emessa dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli – ufficio dei Monopoli per la Campania – di Napoli chiudendo per 10 giorni un centro scommesse in via Luigi Rocco.

Il provvedimento nasce a seguito di un controllo dei carabinieri che avevano accertato la presenza di diversi minori nel locale sorpresi mentre scommettevano. Per il titolare della società anche una sanzione di 7mila euro