Bacoli, avvistata nuova specie di uccelli migratori: è la Monachella dal cappuccio

Bacoli, avvistata nuova specie di uccelli migratori: è la Monachella dal cappuccio

È la prima testimonianza del passaggio della specie nel Mediterraneo Centrale


BACOLI – Avvistata una nuova specie di uccelli migratori. È quella della Monachella dal Cappuccio, che i ricercatori hanno trovato a Bacoli. Si tratta di piccoli uccelli dal piumaggio tra il marrone e il grigio, e che finora non erano mai visti in Italia.

Si allunga così l’elenco delle specie di uccelli presenti nel nostro Paese. Il risultato, annunciato in occasione della Giornata della Terra, è pubblicato sulla rivista Dutch Birding da Marco del Bene, Alessia Addeo e Rosario Balestrieri,della Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli.

La specie avvistata per la prima volta in Italia si chiama Monachella dal cappuccio (Oenanthe monacha) ed è stata vista durante rilievi ambientali nei pressi di Bacoli (Napoli), il 24 maggio 2023. Per Balestrieri è la “prima testimonianza del passaggio della specie nel Mediterraneo Centrale”. Finora, infatti, la Monachella dal cappuccio era nota in Egitto, Israele, Penisola Arabica e Pakistan.

“L’esemplare osservato a Bacoli – dicono i ricercatori – si trovava su un muro di contenimento degli argini di un canale, vicino al mare. Presentava un piumaggio marrone camoscio/grigio chiaro, con coda marrone, sottocoda camoscio e timoniere scure”.

La scoperta, osservano ancora i ricercatori, sottolinea l’importanza di monitorare costantemente la biodiversità e proteggere gli ambienti che l’accolgono, ma anche l’importanza di documentare quel che si vede e di confrontarsi fra specialisti del settore”. Del Bene rileva che si conferma “l’importanza dei monitoraggi ai fini della conservazione e gestione delle specie” e per Addeo questa scoperta permette di “ampliare sempre di più le reti di conoscenze che ci permettono di comprendere al meglio le rotte migratorie”.

Fonte Ansa