Brusco risveglio nella notte per i residenti in zona flegrea: scossa di magnitudo 2.4

Brusco risveglio nella notte per i residenti in zona flegrea: scossa di magnitudo 2.4

La sala di Napoli dell’Ingv ha comunicato che si tratta di una scossa che rientra in uno sciame sismico


Terremoto in Campania

NAPOLI/POZZUOLI – Una scossa ha svegliato nel sonno alle 3,47 i residenti della zona di Agnano, Bagnoli e dei Campi Flegrei. I sismografi dell’Osservatorio Vesuviano hanno registrato, infatti, un terremoto di magnitudo 2.4 con epicentro nella zona dei Pisciarelli a una profondità di 2,3 chilometri.

La sala di Napoli dell’Ingv ha comunicato che si tratta di una scossa che rientra in uno sciame sismico. Nella sola giornata di giovedì i sismografi hanno rilevato nei Campi Flegrei circa 50 eventi tellurici, la maggior parte di bassissima magnitudo con due sisma di magnitudo massima di 1.4.

«Siamo stati svegliati nel sonno, siamo esausti, non se ne può più. Stress e paura sono ormai nostri compagni quotidiani. Ieri è stato un continuo di scosse piccole e boati», scrivono sui social i residenti della zona di Agnano.

FONTE: ILMATTINO.IT