Campania, molesta una bambina nel parco: individuato e denunciato l’anziano

Campania, molesta una bambina nel parco: individuato e denunciato l’anziano

Un 80enne del luogo ha provato a dileguarsi dopo le grida della piccola, ma non è sfuggito alle telecamere


SCAFATI (SA) – Un anziano è stato individuato e denunciato in stato di libertà dai carabinieri della tenenza di via Oberdan di Scafati, guidati dal comandante Vincenzo Esposito, accusato di aver molestato una bimba lo scorso sabato nella villa comunale. L’uomo, è stato rintracciato grazie alle telecamere installate nel parco Wenner, coadiuvate dalle testimonianze. A presentare denuncia formale è stata la famiglia della bambina.

L’annuncio dell’individuazione è stato dato dal sindaco Pasquale Aliberti sui social media: “Presa la bestia ottantenne che ieri ha molestato una bimba in villa grazie alle telecamere”, annunciando anche l’arrivo di un custode. Il sindaco ha inoltre espresso stupore per la mancanza di interventi da parte dei presenti al momento dell’incidente.

Le indagini sono scattate dopo che una bimba ha urlato mentre giocava nel parco, richiamando l’attenzione della madre e degli altri genitori. DAlle sue testimonianze, l’anziano avrebbe tentato di avvicinare la bambina con la scusa di riaccompagnarla a casa in auto. L’uomo, si è però dileguato prima dell’arrivo dei carabinieri, ma non è sfuggito all’occhio dei sistemi di videosorveglianza.