Caserta, tenta di violentare una donna all’interno di un edificio abbandonato: arrestato

Caserta, tenta di violentare una donna all’interno di un edificio abbandonato: arrestato

Entrati all’interno del rudere, gli agenti hanno bloccato il soggetto mentre stava abusando di una donna, trovata con gli abiti strappati


CASERTA –La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato un 43enne, di origine nordafricana, per violenza sessuale ai danni di una donna.

Poliziotti della Squadra Volante, nel corso della perlustrazione delle aree periferiche della città di Caserta, sono stati fermati da una persona che segnalava le grida di una donna provenire da un edificio in stato di abbandono. Entrati all’interno del rudere, hanno bloccato il soggetto mentre stava abusando di una donna, trovata con gli abiti strappati.

Portato in Questura, l’individuo è risultato essere gravato da numerosi precedenti e, nel corso delle operazioni di rito, ha aggredito i poliziotti, tanto da rendere necessario l’applicazione allo stesso delle fasce di contenimento per placarne l’aggressività. I due sono risultati avere un riparo di fortuna all’interno dell’edificio, in quanto entrambi senza fissa dimora.

La donna è stata affidata alle cure del 118 e il soggetto, al termine delle formalità, è stato arrestato ed associato alla Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere.