De Laurentiis in ritiro con la squadra ad Empoli

De Laurentiis in ritiro con la squadra ad Empoli

Il presidente è da ieri con Calzona e calciatori.


Il Napoli vive il finale di campionato tra le incertezze perché l’Europa resta ad un passo, che sia Champions o Europa League, ricordandosi della Conference che consente comunque di farne parte. Ci sono sei finali tutte da vivere e troppi motivi per non sentirsi già vinti.

Lo scrive quest’oggi il Corriere dello Sport raccontando che il destino già scritto di molti (Osimhen, Zielinski, Calzona) si fonde con l’obiettivo comune di permettere al club di conquistare per il quindicesimo anno consecutivo la qualificazione europea. E per questo anche De Laurentiis è in ritiro con la squadra.

La Serie A è come se fosse in attesa del Napoli perché l’aritmetica regala ancora speranze di quinto posto Champions. La Roma è distante sei punti (aspettando il finale della gara con l’Udinese) e lo scontro diretto di domenica prossima al Maradona: crederci è un diritto. La soluzione sarebbe vincerne tre di fila. Non è mai accaduto quest’anno. Cercasi continuità e un sussulto collettivo per eclissare le recenti amarezze ed avvicinarsi quantomeno all’Europa League.