Distrutti contenitori per gli abiti usati e furto di un camion per la raccolta: l’ombra della criminalità

Distrutti contenitori per gli abiti usati e furto di un camion per la raccolta: l’ombra della criminalità

La denuncia: “Si faccia luce su quanto sta accadendo”


NAPOLI – Prima il furto di un camion adibito al prelievo degli abiti usati dagli appositi contenitori, poi gli stessi contenitori distrutti. E sono sempre più inquietanti le ombre su quanto accaduto di recente in via Pietro Castellino in zona Vomero a Napoli. Come denunciato dal capogruppo di Europa Verde alla V Municipalità Rino Nasti e dal deputato Francesco Emilio Borrelli, nei giorni scorsi si sono susseguiti diversi episodi di scasso a gran parte dei contenitori posizionati dalle ditte affidatarie del prelievo degli abiti usati. La scorsa notte, poi, anche il furto di un camion, che, secondo quanto denunciato, “evidenzia la criticità di un settore dello smaltimento dei rifiuti da sempre nel mirino sia della criminalità organizzata sia di razziatori”.

E si chiede ora che, sia per la sicurezza degli addetti ai lavori che per il decoro urbano, il servizio possa essere espletato presso strutture apposite nelle varie isole ecologiche e che si faccia luce su un settore da sempre piuttosto oscuro.