Gevi sconfitta pesante contro Trento

Gevi sconfitta pesante contro Trento

Il sogno plat-off è ancora vivo?


La Gevi Napoli di coach Milicic quest’anno sta regalando parecchie gioie ai tifosi azzurri, anche dopo l’acme raggiunto grazie alla vittoria in Coppa Italia. In campionato i partenopei sono in corsa per un biglietto che vale i Play-off ovvero la fase finale del campionato. Dopo la sconfitta di oggi contro Trento per 103 a 93, Milicic & Co. sono stabili al 9° posto in classifica a 26 punti a meno 2 da Derthona e Pistoia che si ritrovano entrambe a 28 punti. Le ultime due partite della stagione sono quindi il lasciapassare per quello che sarebbe il secondo obiettivo non in programma della presidenza napoletana. Per raggiungere la seconda fase del campionato il Napoli avrà bisogno di fare bottino pieno sia contro la Reggiana che contro i cugini della Scafati, freschi di salvezza. Oltre alle due vittorie obbligatorie il Napoli ha bisogno di due passi falsi da parte delle succitate Pistoia e Derthona, cosa non improbabile. Tornando alla partita con Trento di oggi, gli azzurri, come detto anche da Milicic in conferenza stampa, sono stati beffati all’ultimo e il risultato non rispecchia affatto il gioco mostrato in campo. Le percentuali sono da considerarsi al pari quasi di quelle di Trento, sono infatti quei 5 tiri da 2 messi dentro in più dai trentini a far dispiacere i tanti tifosi partenopei che hanno riempito il Fruit Village Arena. Un altro punto dolente sono i tiri da fuori dell’area, sono infatti soltanto 13 su 31 tiri totali, le triple messe a referto. Sono invece 10 su 11 i tiri liberi segnati con una percentuale del 90% per gli azzurri.