Lutto a Mugnano: oggi i funerali di Katerina Yelina, morta a soli 25 anni

Lutto a Mugnano: oggi i funerali di Katerina Yelina, morta a soli 25 anni

La giovane di 25 anni era in un hotel di Formia, nel cui bagno è stata rinvenuta senza vita e con evidenti segni di tagli


Oggi, nella chiesa di San Biagio, si terranno i funerali di Katerina Yelina, la ragazza ucraina di 25 anni residente a Mugnano di Napoli, tragicamente scomparsa la scorsa settimana, e rinvenuta senza vita all’interno del bagno di una camera d’albergo a Formia.

Secondo quanto emerso, sembrerebbe trattarsi di un suicidio, considerando che la porta del bagno era chiusa dall’interno ed è stato trovato un biglietto che anticipava il gesto estremo. Sul corpo della giovane sono stati riscontrati evidenti segni di taglio, in particolare al collo e ai polsi.

Il gestore dell’albergo ha spiegato che Katerina aveva ottenuto la stanza intorno alle 18:00, vi era rimasta per alcuni minuti e poi era uscita, tornando poco dopo. Da quel momento non ha più lasciato la stanza, il che ha insospettito il personale dell’albergo. Notando delle gocce di sangue vicino alla porta del bagno, hanno deciso di utilizzare una chiave universale per aprirla. È stato così che si è presentata loro la tragica scena del corpo esanime della ragazza, riverso in una pozza di sangue.

I soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso e informare l’autorità giudiziaria competente. Il corpo è stato successivamente trasportato a Cassino per l’autopsia, finalizzata a confermare le cause del decesso.