Meret può dire addio, l’erede è già in casa

Meret può dire addio, l’erede è già in casa

Il Napoli valuta la situazione portiere per la prossima stagione.


L’estremo difensore azzurro potrebbe chiudere la sua avventura a Napoli quest’estate dopo cinque anni. Un rapporto mai del tutto sereno con la piazza napoletana e molto discontinuo a causa delle sue prestazioni altalenanti.

Ecco che si ripropone così il dilemma della sua permanenza a Napoli. L’attuale contratto, in scadenza il 30 giugno, prevede un rinnovo automatico che potrebbe diventare la semplice antifona alla cessione.

Alex chiede garanzie per rimanere in maglia azzurra, mentre De Laurentiis valuta la possibilità di sostituirlo con Caprile, che tornerà in Campania dopo il buon prestito all’Empoli.