Napoli, aveva addosso hashish mentre in casa coltivava piantine di marijuana: arrestato

Napoli, aveva addosso hashish mentre in casa coltivava piantine di marijuana: arrestato

Gli agenti, oltre alle piante, hanno trovato una camera solare con lampada e aeratore, una bilancia elettronica, un bilancino di precisione, un frigorifero e diverso materiale per il confezionamento della droga


spaccio

NAPOLI – Nella serata di martedì, gli agenti del Commissariato San Carlo-Arena, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Lahalle hanno notato un uomo a bordo di uno scooter cedere qualcosa ad una persona in cambio di denaro; quest’ultima si è poi allontanata frettolosamente.

I poliziotti sono prontamente intervenuti per interrompere l’iter criminoso bloccando l’indagato che è stato trovato in possesso di 5 involucri di hashish del peso di circa 14 grammi, un involucro contenete circa 1,7 grammi di marijuana e un telefono cellulare.

Inoltre, essendovi fondato motivo di ritenere che potessero esservi ulteriori elementi in ordine ai fatti per i quali si stava procedendo, gli operatori hanno esteso l’attività di controllo presso l’abitazione del prevenuto, dove hanno rinvenuto 8 piante di marijuana, una camera solare con lampada e aeratore, una bilancia elettronica, un bilancino di precisione, un frigorifero e diverso materiale per il confezionamento della droga.

Per tali motivi, il 50enne napoletano è stato tratto in arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti; gli sono state, altresì, contestate due violazioni del Codice della Strada poiché circolava con patente scaduta e con veicolo già sottoposto a sequestro.

IMMAGINE DI REPERTORIO