Napoli, le curve protestano contro AdL, squadra e stampa

Napoli, le curve protestano contro AdL, squadra e stampa

Apparso in città nella serata di ieri, è diventato virale un volantino firmato Curva A e Curva B in cui si critica l’operato della società e non solo.


Parole dure della Curva A e B in cui si critica l’operato della società dalla vittoria dello scudetto in poi. Critiche anche a giocatori e stampa. Ecco il testo: “Dopo un anno sì da incorniciare e dal quale ripartire, il tuo ego smisurato ha portato a sminuire un ambiente intero, un popolo che dalla fine dell’estate osserva e ascolta solamente pagliacciate. Nessuna programmazione, solo buffonate. Il Napoli è tuo si sa, ma non dimenticare che rappresenta una città che con tutti i suoi problemi ha sempre avuto dignità e non sarà certo uno scudetto che ci hai strappato tu dal petto a renderci silenti se poi manchi di rispetto”.

Sulla squadra: “Ci è bastata già capire che voi in questo campionato non ci avete mai onorato…in città siete arrivati da perfetti sconosciuti e non siete stati grati a chi vi ha reso fortunati quando già trascorso maggio siete andati all’arrembaggio di un colore a voi assao caro il verde scuro del denaro, deludendo un popolo che vi ha osannato abbandonando già la nave con in corso il campionato”.

Poi anche una critica alla stampa: “Qualche riga non ci manca, troppe penne prezzolate in tribuna accomodate asservendo fedelmente come piace al presidente senza nulla proferire sul problema ormai latente”.