Napoli, spacciava crack nel cuore della città: 29enne marocchino arrestato dai carabinieri

Napoli, spacciava crack nel cuore della città: 29enne marocchino arrestato dai carabinieri

L’uomo è stato bloccato mentre cedeva la droga ad alcuni “clienti”


NAPOLI – Beccato a spacciare crack è finito in manette. L’operazione a Napoli, nel quartiere San Lorenzo, dove i carabinieri del nucleo operativo della compagnia Stella hanno arrestato per spaccio di droga un 29enne originario del Marocco già noto alle forze dell’ordine. I militari dell’Arma lo hanno fermato a via Santa Caterina a Formiello mentre cedeva dello stupefacente a tre clienti.

A quel punto il 29enne è stato perquisito e trovato in possesso di 139 euro ritenuti provento del reato e di 9 dosi di crack. Lo stupefacente era nascosto tra le intercapedini dei muri con il pusher che prendeva di volta in volta la dose a seconda della richiesta.

L’arrestato è in attesa di giudizio.