Orrore nell’agro aversano: cane ucciso a bastonate nei pressi di un cimitero

Orrore nell’agro aversano: cane ucciso a bastonate nei pressi di un cimitero

“Abbiamo inviato subito le immagini alle forze dell’ordine per cercare di risalire agli autori di questo crimine ignobile e per verificare con attenzione tutte le circostanze denunciate”, dice il deputato Borrelli


FRIGNANO (CE) – Il video di un cane massacrato di botte e poi ucciso nel comune di Frignano, provincia di Caserta, è stato inviato al deputato di Alleanza Verdi Sinistra Francesco Emilio Borrelli. L’episodio, secondo i denuncianti, è avvenuto lo scorso 20 aprile nei pressi del cimitero vecchio.  Dal racconto di chi ha realizzato il video, sembrerebbe che un gruppo di ragazzi ha iniziato picchiare il povero cane con dei bastoni e alla fine l’hanno ucciso e abbandonato in un’area cantiere. Sul posto evidenti tracce di sangue a riprova della brutale uccisione.

“Abbiamo inviato subito le immagini alle forze dell’ordine per cercare di risalire agli autori di questo crimine ignobile e per verificare con attenzione tutte le circostanze denunciate, ivi compresa la presunta identità di uno degli assassini del povero animale indifeso. Manterremo alta l’attenzione su questo gravissimo episodio che dimostra, purtroppo ancora una volta, quanto sia diffusa e in crescita la violenza ai danni degli animali. Non ci fermeremo fino a quando non sarà fatta giustizia e non sarà assicurata all’autore o agli autori della brutale uccisione la pena esemplare che meritano”. Questo il commento del deputato Borrelli.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO