Parete, lite condominiale finisce nel sangue: uomo ucciso dal vicino di casa

Parete, lite condominiale finisce nel sangue: uomo ucciso dal vicino di casa

La lite sarebbe stata provocata da screzi legati al parcheggio delle auto


PARETE – Una lite condominiale è finita in tragedia in via 2 agosto a Parete, nel Casertano.

Secondo quanto accertato dai carabinieri della Compagnia di Aversa, intervenuti sul posto, la vittima è un uomo di 60 anni, Sebastiano Tessitore ucciso a colpi di pistola dal vicino 74enne, che è stato fermato.

La lite è avvenuta alle 16 circa, nel parcheggio interno del condominio, e sarebbe stata provocata da screzi legati al parcheggio delle auto. I carabinieri hanno ritrovato e sequestrato l’arma usata per il delitto, una calibro nove e fermato per omicidio l’aggressore.

Il 60enne, stando ai primi rilievi, sarebbe stato raggiunto da almeno tre proiettili, sparati da breve distanza.