Paura nel napoletano: costringono conducente di bus a fermarsi poi rompono i finestrini

Paura nel napoletano: costringono conducente di bus a fermarsi poi rompono i finestrini

Avrebbero danneggiato alcuni vetri con dei piccoli martelli, molto probabilmente recuperati a bordo. Indagini in corso


TORRE DEL GRECO – Costringono l’autista a fermare il bus e con martelli frangi-vetro rompono alcuni finestrini del mezzo.

È accaduto questa mattina nella zona di corso Vittorio Emanuele a Torre del Greco, dove i carabinieri della locale sezione radiomobile sono intervenuti dopo la segnalazione del danneggiamento di un autobus di linea dell’Eav.
Stando a quanto finora ricostruito dai militari dell’Arma, alcuni sconosciuti (il numero è ancora da definire) sono saliti a bordo del bus partito in precedenza da Napoli.

Durante la marcia e prima di fuggire, i vandali avrebbero costretto l’autista ad interrompere la marcia per uscire e avrebbero danneggiato alcuni vetri con dei piccoli martelli, molto probabilmente recuperati a bordo. Non si registrano feriti.

Indagini sono in corso per provare ad identificare i responsabili.