Pozzuoli, investita all’uscita della pizzeria: Simona non ce l’ha fatta. È morta a soli 21 anni

Pozzuoli, investita all’uscita della pizzeria: Simona non ce l’ha fatta. È morta a soli 21 anni

Trasportata d’urgenza in ospedale, in meno di 24 ore è deceduta


POZZUOLI – Investita da un’auto all’uscita della pizzeria, Simona non ce l’ha fatta. Aveva soltanto 21 anni. Il tragico episodio è avvenuto nella serata di domenica scorsa all’esterno di una pizzeria in Via Campi Flegrei a Pozzuoli.

Simona, studentessa 21enne originaria di Caserta, in compagnia di alcuni amici, era appena uscita dal locale e stava attraversando la strada quando è stata travolta in pieno da un’auto. Immediato è stato l’intervento degli operatori sanitari del 118 che hanno provveduto al trasporto della giovane all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli.

Qui le sue condizioni sono apparse da subito molto gravi: la 21enne sarebbe purtroppo deceduta poche ore dopo a causa delle ferite alla testa e ad un pneumotorace.

Il conducente dell’auto, un ragazzo di 19 anni, è stato denunciato a piede libero per omicidio stradale ed è stato sottoposto a test antidroga e anti-alcol, che sono risultati negativi.

Sulla dinamica dell’incidente però, indaga la polizia municipale di Pozzuoli che sta esaminando le immagini di videosorveglianza del locale, che hanno ripreso la scena.