Studente aggredisce dirigente scolastica dopo un rimprovero per un video girato in classe

Studente aggredisce dirigente scolastica dopo un rimprovero per un video girato in classe

A causare la brutale aggressione della dirigente Torinese è stata la richiesta di cancellare un video di TikTok


TORINO – La dirigente del comprensivo Antonelli-Marconi di Vanchiglietta, Giovanna Caputo,  ha vissuto momenti di terrore quando uno studente di terza media l’ha aggredita in un corridoio della scuola. Il ragazzo, 14 anni, era stato già sospeso tre volte in passato per aver attaccato due professori e un agente della polizia locale, ma la situazione si è aggravata dopo che la preside lo ha rimproverato per un video che stava girando in classe per TikTok.

L’aggressione è stata descritta dalla dirigente come un incubo: “Mi sono trovata davanti quel ragazzone grande e grosso che mi guardava con occhi vitrei da non riuscire nemmeno a descrivere. Urlava ‘io ti uccido’, ‘tu sei la rovina della mia vita’. Poi mi ha messo le mani intorno al collo e ha iniziato a stringere.”.

Quando la docente gli ha chiesto di cancellare il filmato, lui ha reagito in modo violento, ma la dirigente è stata soccorsa da un’insegnate che l’ha trascinata in un’aula sottraendola all’aggressione del ragazzo che si è accanito contro lo smarphone della preside, facendolo a pezzi. La donna ha dovuto ricorrere al pronto soccorso e ora si trova in prognosi di una settimana. La paura regna tra i docenti, molti dei quali temono per la propria incolumità.