Tentativo di suicidio a Castellabate: 35enne salvato dopo una delusione d’amore

Tentativo di suicidio a Castellabate: 35enne salvato dopo una delusione d’amore

Nonostante il pericolo, il giovane non ha riportato ferite grazie all’assistenza dei sanitari dell’associazione Valcalore, allertati dalle forze dell’ordine


CASTELLABBATE (SA) – Nel pomeriggio di oggi, un 35enne rumeno afflitto da una delusione amorosa, ha cercato di togliersi la vita legandosi le mani attorno a un albero, a picco sugli scogli, lungo il sentiero de “La Grotta”.

Fortunatamente, grazie all’intervento tempestivo delle forze dell’ordine, tra cui carabinieri, polizia locale e guardia costiera, il tragico tentativo è stato sventato. Il comandante della stazione dei carabinieri di Santa Maria di Castellabate, Marco Cesa, insieme ai colleghi della polizia locale e dell’ufficio marittimo, dopo aver mediato con l’uomo per oltre mezz’ora, ha evitato che il giovane compisse il folle gesto.

È stato infine lo stesso 35enne a chiamare i soccorsi in un secondo momento, forse rendendosi conto dell’insensatezza del suo gesto.