Un drone per trasportare una macchina per tatuaggi in carcere: in due bloccati nel Casertano

Un drone per trasportare una macchina per tatuaggi in carcere: in due bloccati nel Casertano

Sono stati scoperti e fermati dagli agenti della Penitenziaria: in fuga una donna


CARINOLA – Una consegna “speciale” in carcere. Non solo droga, cellulari e armi, come spesso accaduto all’interno degli istituti penitenziari. Questa volta il pacco regalo era una macchina per tatuaggi. L’incredibile scoperta all’esterno del carcere di Carinola in provincia di Caserta. Qui alcuni agenti della Polizia Penitenziaria hanno notato uno strano movimento, nello specifico un drone che sorvolava la zona diretto proprio verso una delle celle della struttura. E allora sono intervenuti riuscendo a fermare due uomini che lo stavano manovrando. Una terza persona, a quanto pare una donna, è invece riuscita a fuggire.