Volano stracci in spogliatoio! Gestacci di insofferenza tra i giocatori: il retroscena

Volano stracci in spogliatoio! Gestacci di insofferenza tra i giocatori: il retroscena

Situazione ancor più complicata dopo la sconfitta di ieri ad Empoli.


Il clima in casa Napoli non è di certo dei migliori, ancor di più dopo la cocente sconfitta di ieri al Castellani contro l’Empoli.

Sono volati di nuovo gli stracci nello spogliatoio dello stadio Castellani e ci sono stati pure in campo dei gesti inaccettabili di insofferenza tra i giocatori, in un clima da tutti contro tutti.

Natan è stato sostituito quasi a furor di popolo nell’intervallo, nel vano tentativo dei compagni di trasformarlo in un capro espiatorio. Gli azzurri però sono stati inguardabili pure nel secondo tempo e dal naufragio non si è salvato nessuno, neppure chi è subentrato a gara in corso. Nemmeno l’ombra di una reazione, nonostante lo svantaggio. Così non si può andare avanti e Calzona lo ha ammesso con grande onestà. Questo è quanto riporta Repubblica.