Aggressione nel carcere di Poggioreale: medico colpito da pugno in faccia durante una visita

Aggressione nel carcere di Poggioreale: medico colpito da pugno in faccia durante una visita

Il detenuto, come spiega l’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate, era in apprensione per le sue condizioni di salute


NAPOLI – Medico aggredito all’interno del carcere di Poggioreale. La segnalazione arriva dall’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate che ha segnalato l’episodio di violenza durante una visita. È accaduto all’interno del SAI (centro clinico) dell’istituto penitenziario. Qui un medico sarebbe stato colpito con un pugno in pieno volto sferrato da un detenuto durante una visita: il motivo sarebbe stata l’apprensione del paziente riguardo le sue condizioni di salute.

Secondo quanto segnalato dall’associazione, sarebbe questo il secondo episodio nelle ultime due settimane: “Il personale tutto – ha denunciato l’associazione – chiede che le visite e la somministrazione della terapia sia fatta sempre e costantemente con l’ausilio della polizia penitenziaria. Speriamo che la Direzione Sanitaria della struttura prenda consapevolezza del problema e lo affronti per il bene di tutti”.