Arrestato nel napoletano un 42enne ucraino per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale

Arrestato nel napoletano un 42enne ucraino per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale

L’uomo ha attivamente ostacolato l’operato degli agenti e rifiutato di fornire loro le sue generalità


ISCHIA – Nella serata di ieri, gli agenti del Commissariato di Ischia, durante il servizio di controllo del territorio e, nello specifico, durante un posto di controllo in via Alfredo De Luca all’angolo con via delle Terme, sono stati avvicinati da un uomo a bordo di una bici elettrica il quale, dopo averla posteggiata nelle immediate vicinanze dell’autovettura di servizio, ha iniziato a ostacolare l’attività degli operatori.

Il soggetto, dopo essere stato invitato diverse volte dai poliziotti ad allontanarsi per motivi di sicurezza, ha iniziato a inveire contro di loro, rifiutando altresì di fornire le proprie generalità. Non senza difficoltà, e dopo una colluttazione, è stato bloccato.

Per tali motivi, l’indagato, identificato come un 42enne ucraino con precedenti di polizia, anche specifici, è stato tratto in arresto per lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale e, inoltre, denunciato per interruzione di pubblico servizio e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità personale.