Campania, ladri esperti disattivano telecamere e rubano centraline: colpo da 20mila euro

Campania, ladri esperti disattivano telecamere e rubano centraline: colpo da 20mila euro

I malviventi, almeno in due, non riuscendo a sottrarre un’auto hanno smontato altri componenti di valore sul posto


SALERNO – Un furto organizzato nei minimi dettagli, ad essere colpito,  un parco privato nella zona dei Cappuccini a Cava de’ Tirreni, nel salernitano.  Ladri esperti sono riusciti a disattivare le telecamere di videosorveglianza e hanno tentato di rubare una Range Rover di proprietà di un professionista locale, ma non riuscendo a sottrarre il veicolo a causa del sistema antifurto, i malviventi hanno ripiegato su un altro obiettivo, portando via centraline per un valore di circa 20mila euro.

I ladri, presumibilmente in due, hanno agito di notte: dopo aver superato i cancelli automatici, hanno disattivato le telecamere di videosorveglianza per evitare di essere identificati, avventandosi sulla Range Rover parcheggiata all’interno del parco dove un imprenditore, vittima del furto, risiede con la famiglia.

Il tentativo è fallito a causa dell’antifurto, ma i banditi, senza scoraggiarsi, hanno smontato e rubato le costose centraline del veicolo del valore di 20mila euro.