Chiaiano, becca i ladri a casa dei vicini, li riprende e viene minacciata: “La prossima sarà la tua”

Chiaiano, becca i ladri a casa dei vicini, li riprende e viene minacciata: “La prossima sarà la tua”

NAPOLI – Arrivare all’obiettivo senza aver paura di essere scoperti. Puntare dritto alla meta e seminare dolore e panico. Non avere paura


NAPOLI – Arrivare all’obiettivo senza aver paura di essere scoperti. Puntare dritto alla meta e seminare dolore e panico. Non avere paura di niente, anche se si è in pieno giorno. Proprio come accaduto nei giorni scorsi a Napoli, precisamente in zona Santa Croce ad Orsolone, nel quartiere di Chiaiano. Qui alcuni malviventi sono stati ripresi dai vicini di casa di una vittima alla quale, dopo essere entrati nel suo appartamento, hanno rubato oltre 4mila euro tra contanti e oggetti preziosi.

Scendendo dalle scale, però, i tre hanno dimostrato sangue freddo al punto da minacciare proprio chi li stava riprendendo e la donna affacciata alla finestra: “La prossima casa è la tua” le hanno detto.

Poi si sono allontanati facendo perdere le proprie tracce.

“Come denunciamo da tempo ormai – ha commentato il deputato Francesco Emilio Borrelli – questi criminali diventano sempre più spregiudicati tanto da permettersi il lusso di agire in pieno giorno senza temere di essere visti. Anzi, come si vede in questa scena, è chi assiste al furto a temere ripercussioni per aver tentato di fermare i ladri. C’è troppa impunità, mancano condanne certe e i controlli scarseggiano: servono molto più agenti in strada”.