De Zerbi lascia il Brighton in modo inaspettato. AdL ci penserà?

De Zerbi lascia il Brighton in modo inaspettato. AdL ci penserà?

Il tecnico bresciano lascerà la squadra londinese dopo due stagioni.


Roberto De Zerbi a fine stagione si separerà dal Brighton. È l’annuncio fatto ieri pomeriggio proprio dallo stesso tecnico. Accordo preso insieme alla società.

Si libera quindi un pallino del presidente De Laurentiis. Già cercato negli anni precedenti quando allora era sulla panchina del Sassuolo.

Potrebbe quindi inserirsi nel rebus allenatori del patron azzurro.

Allenatore giovane che ha lanciato, ai tempi del Sassuolo, Giacomo Raspadori e che si è fatto apprezzare per un gioco di qualità. Tant’è che nel post Sarri era tra i più gettonati a sostituire il tecnico toscano.

Ha sfiorato la Conference nell’ultima stagione al Sassuolo, poi l’esperienza allo Shakhtar in Ucraina. Conquista la supercoppa, poi la guerra che costringe la federazione a sospendere il campionato. A fine stagione lascia e viene scelto dal Brighton.

Due stagioni. La prima fantastica con un grande sesto posto che dà una qualificazione storica al club inglese. Poi la stagione attuale che vedrà con ogni probabilità il Brighton terminare decimo in classifica. Fuori agli ottavi di Europa League ed FA Cup. Eliminato ai sedicesimi dell’altra coppa inglese, l’EFL Cup.

Con un suo eventuale arrivo si cambierebbe modulo, 4-2-3-1 e potrebbe diventare centrale proprio Raspadori, che nel suo Sassuolo giocava sotto punta.

Ma anche i vari Lindstrom e Ngonge ne gioverebbero da questo modulo.

Seguace del Guardiolismo, potrebbe riportare al Napoli gli antichi fasti del triennio sarriano.

Staremo a vedere se quest’addio a sorpresa stuzzicherà il presidente.