Droga consegnata in monopattino: arrestato 32enne dell’agro aversano

Droga consegnata in monopattino: arrestato 32enne dell’agro aversano

Perquisito, sono state trovate in una tasca del jeans 15 stecche di “hashish”. Presso la sua abitazione, dietro un pensile del bagno, è stato rinvenuto un panetto della stessa sostanza, oltre a materiale utilizzato per il confezionamento


VILLA LITERNO (CE) – Nella serata di venerdì, la Polizia di Stato di Caserta ha arrestato un 32enne dell’agro aversano, perché ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, i poliziotti del Commissariato di pubblica sicurezza di Casal di Principe hanno fermato l’uomo a Villa Literno, insospettiti dal continuo andirivieni a bordo di un monopattino elettrico, a velocità sostenuta.

Perquisito, sono state trovate in una tasca del jeans 15 stecche di “hashish”. Presso la sua abitazione, dietro un pensile del bagno, è stato rinvenuto un panetto della stessa sostanza, oltre a materiale utilizzato per il confezionamento. La droga, del peso di circa 100 grammi, è stata sequestrata, insieme al monopattino utilizzato per le consegne.

All’esito delle formalità, è stato condotto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione. Nella mattinata di ieri, la misura è stata convalidata dal Tribunale di Napoli Nord di Aversa.