Droga in tutta la Costiera Amalfitana, base di spaccio a Maiori: 3 arresti

Droga in tutta la Costiera Amalfitana, base di spaccio a Maiori: 3 arresti

Obbligo di dimora per una quarta persona attualmente detenuta in Francia


CAMPANIA – I carabinieri della compagnia di Amalfi, in provincia di Salerno, hanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Salerno su richiesta della Procura della Repubblica di Salerno.

Tre gli arresti, S.B., M.P. e C.R., che devono rispondere di reati in materia di stupefacenti: sono stati arrestati a Pagani, Sant’Egidio del Monte Albino e Ascoli Piceno dai carabinieri della compagnia di Amalfi e da quelli del Nucleo Cinofili di Sarno, del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore e della compagnia di Ascoli Piceno.

Come ricostruito dagli inquirenti in sede di indagine, i tre uomini avevano messo in piedi una piazza di spaccio nel Comune di Maiori: qui, gli indagati spacciavano esclusivamente cocaina, che proveniva dall’Agro-Nocerino-Sarnese e serviva a rifornire gli assuntori di tutta la Costiera Amalfitana che, soprattutto d’estate, è altamente frequentata.

Infine, la Procura di Salerno ha disposto l’obbligo di dimora per un quarto soggetto attualmente già detenuto nel carcere di Nizza, in Francia.