Dubbi su Conte ed il 3-5-2, torna in auge Italiano

Dubbi su Conte ed il 3-5-2, torna in auge Italiano

Arrivano notizie di una frenata su Conte e di un nuovo summit con Italiano.


Non sarà Antonio Conte il nuovo allenatore del Napoli. La notizia lanciata in mattinata trova conferma anche da Rai Sport, secondo cui alla base del ripensamento di Aurelio De Laurentiis ci sarebbero dubbi legati al modulo, il 3-5-2.

E adesso torna caldo, tra le alternative, anche il nome di Vincenzo Italiano, per il quale sarebbe già stato fissato un summit. Questo è quanto si legge sul sito della Rai:

“Ciò che filtra dalla Filmauro è una calma piatta che getta ( forse definitivamente ndr) acqua gelida sul sacro fuoco del feroce salentino, pregato di rivolgere altrove le sue attenzioni. Chi sarà quindi il candidato scelto dall’irascibile Aurelio? Tutti pensano a Pioli e Gasperini  ( entrambi felici di approdare in riva al Golfo) invece nelle giornata odierna ( abbiamo conferme reali) sono risalite le quotazioni di Vincenzo Italiano che tutti davano vicinissimo al Torino o al Bologna ( se va via Motta).

Il Napoli ha infatti contattato il suo entourage per un nuovo e forse decisivo vertice ed ha chiesto a Italiano di non firmare per altri club in attesa di questo nuovo incontro. I motivi di questa brusca inversione di tendenza? Pratici. Il Napoli adotta un sistema di gioco adatto all’attuale rosa. Il 3-5-2 creerebbe qualche problema a piu’ di un big della rosa. Dove giocherebbe Kvara? Senza contare i vari esterni presenti in rosa e il rilancio di Raspadori. Con Adl mai dire mai ma stavolta gli indizi che portano a Vincenzo italiano sono davvero tanti. Conte ci sara’ rimasto male: con lui anche numerosi tifosi. Si era proposto con forza e convinzione ma De Laurentiis non ha rilanciato dopo averlo inseguito per diversi mesi. Cambierà nuovamente idea?”.