Giugliano, detenzione di documenti identificativi falsi: arrestato un uomo

Giugliano, detenzione di documenti identificativi falsi: arrestato un uomo

L’operazione ha coagulato elementi informativi originati dall’Arma Territoriale e riferita all’atipica  gravitazione areale di soggetti stranieri, presumibilmente finalizzata all’approvvigionamento di documenti falsi validi per l’espatrio


documenti

Nella mattinata del 23 maggio 2024, in Giugliano in Campania (Na) – localita’ Varcaturo, i militari del Comando Carabinieri Antifalsificazione Monetaria, supportati dai militari della Compagnia di Intervento Operativo del 10 Reggimento Carabinieri Campania e della locale Stazione Carabinieri, nel contesto di un’articolata attivita’ investigativa finalizzata al contrasto dei fenomeni criminosi correlati alla falsificazione di documenti identificativi, hanno operato l’arresto in flagranza di reato di un cittadino ghanese 45enne, regolarmente presente sul territorio nazionale, poichè ritenuto responsabile di detenzione di documenti identificativi falsi validi per l’espatrio.
L’operazione ha coagulato elementi informativi originati dall’Arma Territoriale e riferita all’atipica  gravitazione areale di soggetti stranieri, presumibilmente finalizzata all’approvvigionamento di documenti falsi validi per l’espatrio. La perquisizione del sospettato ha consentito il sequestro dei seguenti documenti falsi intestati a soggetti provenienti da paesi centro-africani:

–    nr. 19 carte di identita’ elettroniche italiane valide per l’espatrio;

–    nr. 16 permessi di soggiorno italiani;

–    nr. 6 carte di identita’ elettroniche olandesi e belghe

–    nr. 9 passaporti italiani, belgi e inglesi;

–    nr. 4 patenti di guida italiane, inglesi e polacche;

–    nr. 5 tessere sanitarie italiane.
L’arrestato, espletate le formalità di rito, in aderenza alle disposizioni impartite dalla competente A.G., è stato associato alla Casa Circondariale di Napoli Poggioreale.