Incidente sul lavoro, operaio rimane schiacciato con il braccio in una pressa: è grave

Incidente sul lavoro, operaio rimane schiacciato con il braccio in una pressa: è grave

Corsa in ospedale per l’operaio di 43 anni


Un operaio di 43 anni è rimasto gravemente ferito in un incidente sul lavoro a San Zeno Naviglio, in provincia di Brescia. Secondo quanto riportato dai quotidiani locali, l’uomo stava lavorando nei pressi di un nastro trasportatore quando un braccio gli è rimasto schiacciato in una pressa. Le sue condizioni sono giudicate gravi, ma non sarebbe in pericolo di vita.

L’infortunio, avvenuto nel pomeriggio di martedì 21 maggio 2024, pare sia stato causato a seguito del blocco del macchinario che, nel ripartire, avrebbe trascinato il braccio del 43enne. 

L’operaio è stato trasportato d’urgenza agli Spedali Civili di Brescia. Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 e i Vigili del fuoco. Allertati anche i Carabinieri e i funzionari dell’Agenzia di tutela della salute (Ats) che stanno facendo tutti gli accertamenti del caso.