La Uefa ha chiarito: il 9° posto vale l’Europa se la Fiorentina vince la Conference

La Uefa ha chiarito: il 9° posto vale l’Europa se la Fiorentina vince la Conference

Trova definizione il dubbio relativo al nono posto in Serie A


C’è stato piuttosto dibattito e incertezza nel nostro paese in questi giorni sul numero esatto di squadre di Serie A che possono qualificarsi alle coppe europee della prossima stagione. Le discussioni sono poggiate sull’ipotesi che la Fiorentina si classifichi all’ottavo posto del campionato (piazza che ricopre attualmente) e al contempo vinca la Conference League il prossimo 29 maggio contro l’Olympiacos. A quel punto, con i viola che sarebbero qualificati all’Europa League, si sbloccherebbe la Conference per la nona della Serie A?

La domanda è lecita, secondo il Corriere dello Sport però la risposta la conosciamo già. Il quotidiano infatti riporta un chiarimento della UEFA per cui in questo scenario, nella sostanza il migliore possibile per il movimento (senza considerare poi ciò che farà mercoledì l’Atalanta nella finale di Europa League), la nona classificata avrebbe a quel punto accesso alla prossima edizione della Conference League. Così Torino e Napoli, nel caso in cui non dovessero sorpassare la Fiorentina in classifica, possono tifare.