L’incisione laser nel settore degli stampi per il conio

L’incisione laser nel settore degli stampi per il conio

Le applicazioni laser come l’incisione (ablazione o rimozione del metallo) e la marcatura (modifica della superficie del metallo) stanno emergendo nel settore della produzione di stampi come principale alternativa all’elettroerosione e ad alcuni processi di fresatura di piccoli dettagli


Il laser è uno strumento cruciale in molti aspetti della produzione di monete e medaglie. Tra le tante applicazioni in cui viene utilizzato troviamo la digitalizzazione laser, l’incisione laser 3D, la microincisione laser, la glassatura e texturizzazione superficiale e lo stampaggio della circonferenza.

Le applicazioni laser come l’incisione (ablazione o rimozione del metallo) e la marcatura (modifica della superficie del metallo) stanno emergendo nel settore della produzione di stampi come principale alternativa all’elettroerosione e ad alcuni processi di fresatura di piccoli dettagli. Ciò avviene per soddisfare la crescente necessità di identificazione delle parti e tracciabilità nel processo di fabbricazione ed anche per rispondere alle sempre presenti esigenze di qualità e precisione.

Anche nell’antica arte di coniare monete e medaglie, la precisione è fondamentale. Ogni dettaglio inciso nello stampo utilizzato per forgiare le monete porta con sé un significato storico o un tocco artistico. Tradizionalmente, gli artigiani scolpivano scrupolosamente gli stampi a mano, un processo ad alta intensità di manodopera e dunque particolarmente soggetto a errori umani. Tuttavia, l’avvento della tecnologia dell’incisione laser ha rivoluzionato questo mestiere, offrendo precisione ed efficienza senza precedenti.

Il raggio laser, con la sua capacità di creare disegni intricati su vari materiali con precisione microscopica, ha trovato una nicchia naturale nel settore del conio. Che si tratti di realizzare monete commemorative, medaglioni o gettoni, l’uso di questa tecnologia garantisce qualità costante e fedeltà al design originale.

Il processo inizia con un rendering digitale del disegno desiderato, realizzato meticolosamente da un artista o designer esperto. Questo file digitale funge da progetto per il macchinario per incisione laser. Utilizzando un software avanzato, l’operatore mette a punto parametri quali profondità, velocità e intensità per ottenere risultati ottimali impiegando sistema all’avanguardia come quelli prodotti dall’azienda italiana Evlaser.

Una volta impostati i parametri, il raggio laser vaporizza con precisione la superficie del materiale dello stampo, ritagliando gradualmente gli intricati dettagli del disegno. Sia che si lavori con leghe metalliche come bronzo o acciaio, o materiali ad alta densità come acrilico o resina, la versatilità del laser consente l’adattabilità a un’ampia gamma di materiali, finiture e progetti.

Uno dei principali vantaggi dell’incisione laser nella produzione di stampi per conio è la sua ripetibilità. A differenza dei metodi tradizionali che fanno molto affidamento sull’abilità dell’artigiano, questo processo garantisce che ogni stampo prodotto sia una replica esatta del disegno originale. Questa coerenza è essenziale, in particolare negli scenari di produzione di massa in cui l’uniformità è fondamentale.

Inoltre, l’incisione laser consente la creazione di dettagli incredibilmente fini che sarebbero quasi impossibili da ottenere manualmente. Da motivi complessi a testi in miniatura, la precisione del laser consente la realizzazione di disegni estremamente elaborati con un’accuratezza senza pari.

Un altro notevole vantaggio dell’incisione laser nella produzione di stampi per conio è la sua velocità ed efficienza. Ciò che una volta richiedeva ore o addirittura giorni per essere realizzato manualmente, ora può essere completato in una frazione del tempo. Ciò non solo accelera il processo di produzione, ma riduce anche i costi associati alla manodopera e agli sprechi di materiale. Inoltre, il laser offre flessibilità nell’iterazione del design. Qualora fossero necessarie modifiche, queste potranno essere facilmente implementate nel file digitale e riprodotte con precisione, riducendo al minimo i tempi di inattività e massimizzando la produttività.

In conclusione, l’integrazione della tecnologia dell’incisione laser nell’arte della produzione di stampi per conio rappresenta un rivoluzionario cambio di paradigma. Combinando precisione, efficienza e versatilità, il laser consente di ampliare i confini del design e produrre monete e medaglie di qualità e complessità senza precedenti.