Meteo in Italia, torna la pioggia: al via una settimana di maltempo

Meteo in Italia, torna la pioggia: al via una settimana di maltempo

Le regioni più a rischio saranno ancora una volta quelle settentrionali


Saranno caratterizzati dal maltempo in tutta Italia, con l’eccezione di una parte del centro, i primi giorni della settimana, che si aprirà, spiega Antonio Sanò, fondatore del sito ‘iLMeteo.it’, “ancora con tanti temporali, localmente molto intensi con rischio di grandine e nubifragi, su molte delle nostre regioni”.

Oggi – spiega – i temporali bagneranno ancora una volta il nordovest. Nel corso della notte e nelle prime ore di martedì 28 il maltempo si estenderà poi al resto del settentrione e ai settori adriatici con piogge battenti e un calo generalizzato delle temperature

Mercoledì 29 sarà una giornata più tranquilla grazie a un timido aumento della pressione atmosferica, ma che non sarà in grado di evitare comunque lo sviluppo di qualche nota di instabilità sui rilievi alpini e su molti tratti della dorsale appenninica.

Tra giovedì e venerdì poi è attesa una nuova ondata di maltempo: alle alte latitudini infatti, tra Isole Britanniche e Scandinavia, sono presenti vaste aree di bassa pressione pronte ad inviare correnti di aria fresca e instabile fin verso l’Italia. A causa della tanta energia in gioco (umidità e calore nei bassi strati dell’atmosfera) e dei forti contrasti tra masse d’aria completamente diverse, si verranno a creare le condizioni ideali per lo sviluppo di imponenti celle temporalesche in grado di scatenare, localmente, forti colpi di vento e grandinate.

In questo frangente le regioni più a rischio saranno ancora una volta quelle settentrionali, specie orientali: attenzione, in particolare, a Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Marche e Lazio. Nei giorni successivi poi lo scenario meteo pare ancora ben lontano da un definitivo ritorno a condizioni di maggiore stabilità atmosferica: in concomitanza con l’avvio dell’estate meteorologica (sabato 1 giugno) dovremo ancora fare i conti con tanti temporali e piogge, quantomeno sulle regioni centro-settentrionali.

Lunedì 27. Al nord: peggiora ad iniziare dal nordovest. Al centro: soleggiato e caldo. Al sud: soleggiato e caldo.

Martedì 28. Al nord: instabile al nordest. Al centro: temporali e piogge sulle regioni adriatiche. Al sud: instabile sugli Appennini.

Mercoledì 29. Al nord: rovesci pomeridiani sulle Alpi. Al centro: rovesci solo sull’Appennino. Al sud: temporali lungo i rilievi.

Tendenza: forte perturbazione tra giovedì e venerdì, weekend in parte piovoso.