Napoli, si barrica in casa e spara diversi colpi di pistola dal balcone: disarmato ed arrestato

Napoli, si barrica in casa e spara diversi colpi di pistola dal balcone: disarmato ed arrestato

E’ accaduto mentre molti genitori stavano accompagnando i figli a scuola. L’intervento della Polizia


NAPOLI – Panico tra bambini e mamme questa mattina nel quartiere di Chiaiano a Napoli dove un uomo, successivamente bloccato dalla Polizia, ha sparato alcuni colpi di pistola che si sono andati a infrangere in una vetrata.
Secondo quanto ricostruito grazie alle testimonianze dei presenti, verso le 6 ci sono state le prime avvisaglie con l’uomo, un quarantenne, che ha iniziato a urlare e inveire contro qualcuno.

Non sarebbe stata la prima volta, hanno riferito alcuni abitanti.

Verso le 8 si è ripresentato in strada con un’arma esplodendo in aria due colpi, uno dei quali si è andato a conficcare in una vetrata di un palazzo. Tutto questo mentre molti genitori stavano accompagnando i figli a scuola: è iniziato, racconta chi c’era, un fuggi fuggi. L’uomo è salito nella sua abitazione e si è barricato in casa. Quando la polizia si è presentata davanti al suo appartamento ha aperto senza problemi. Era, si apprende, in condizioni di evidente alterazione. E’ stato portato in Questura. Non ancora trovata l’arma.