Paura nella notte a Napoli, malviventi sparano contro l’auto della vigilanza e rubano le pistole

Paura nella notte a Napoli, malviventi sparano contro l’auto della vigilanza e rubano le pistole

Le due guardie giurate in servizio, fortunatamente sono rimaste illese


Questa notte, nei pressi della stazione Museo della Linea 1 della metropolitana di Napoli, dei malviventi hanno sparato con un fucile a pompa contro l’auto della vigilanza e si sono fatti consegnare le pistole d’ordinanza, facendo perdere poi le loro tracce. Le due guardie sono rimaste miracolosamente illese. La dinamica dell’accaduto non è ancora chiara, sul posto sono giunti i poliziotti del Commissariato San Carlo, che hanno dato via alle indagini.

Sulla vicenda si esprime il presidente della Associazione Nazionale Guardie Particolari Giurate, Giuseppe Alviti: “Le guardie giurate a Napoli soffrono in particolare modo la recrudescenza della criminalità organizzata e sono appetibili per le loro armi in più svolgono servizi delicati essendo impiegati per 12 ore e più garantendo instabilità lavorativa alle stesse per cui sarebbe opportuno intervenire in merito per garantire tutela alle guardie poiché oggi non piangiamo morti solo per volontà divina, Napoli è violenta ed deve essere militarizzata lo dissi in tempi non sospetti al Prefetto di Napoli in Commissione Provinciale ordine e sicurezza pubblica”.