Pestaggi nel carcere minorile, cartelle cliniche dei detenuti al vaglio degli inquirenti

Pestaggi nel carcere minorile, cartelle cliniche dei detenuti al vaglio degli inquirenti

Bisogna controllare se siano state in qualche modo manipolate


Acquisite le cartelle cliniche dei detenuti del carcere minorile. I PM Rosaria Stagnaro e Cecilia Vassena, con l’aggiunto Letizia Mannella, hanno delegato gli investigatori all’acquisizione delle cartelle cliniche dei detenuti del carcere Beccaria, luogo cui si sono consumate violenze ai danni dei detenuti minorenni. Lo scopo è quello di controllare i referti medici, che vanno dalla fine del 2021, che presentano prognosi lievi o inesistenti dopo i pestaggi ripresi dalle telecamere.

Inoltre nuovi casi e nuove testimonianze, anche da parte di ex detenuti, sono emersi nelle ultime ore. Da lunedì verranno ascoltati tutti i ragazzi che sarebbero vittime di nuovi casi.