PLAY OFF – Casertana-Cerignola, che spettacolo al Pinto: ai falchetti basta il pari per passare il turno in una gara ricca di emozioni ma senza gol

PLAY OFF – Casertana-Cerignola, che spettacolo al Pinto: ai falchetti basta il pari per passare il turno in una gara ricca di emozioni ma senza gol

Una notte magica per Casertana e Audace Cerignola con i falchetti che fanno il loro esordio in post season davanti a uno stadio Pinto gremito.


Una notte magica per Casertana e Audace Cerignola con i falchetti che fanno il loro esordio in post season davanti a uno stadio Pinto gremito e ricco di calore. Una notte magica, la prima dei playoff che sono un obiettivo ambito, sognato e raggiunto con grande merito. Il verdetto del campo ha premiato proprio il miglior piazzamento della squadra di Cangelosi che con uno 0-0 comunque ricco di emozioni, ipoteca la qualificazione alla fase Nazionale con i sorteggi che avverranno domani mattina alle 9.30. Match equilibrato in molte fasi con due parate salva risultato di Venturi nel finale e un’ottima gestione rossoblù, ai quali è mancata la rete nonostante le buone occasioni create. Ma ci sarà tempo per segnare: l’avventura playoff per Curcio e compagni continua e si sorride ancora.

PRIMO TEMPO. Gara molto equilibrata con le due squadre che si studiano. Una buona discesa per i padroni di casa al 7′ e risposta del Cerignola con la testa di Vuthaj e il tiro che termina di poco a lato. Al 23′ ancora i padroni di casa con Anastasio che trova il traversone per Celiento ma la sua conclusione è fuori misura. La gara è molto fisica e al 28 c’è la prima sostituzione per il Cerignola: out per infortunio D’Andrea che non ce la fa, dentro Malcore. Al 35′ azione concitata, prima la Casertana con Curcio poi in contropiede gli ospiti con Vuthaj. Un minuto dopo interessante punizione per i falchetti: sulla battuta Anastasio ma la traiettoria viene respinta dalla barriera. Dopo 3′ di recupero il primo tempo termina così, con il risultato fermo sullo 0-0.

SECONDO TEMPO. Il secondo tempo inizia guardingo per entrambe, con la Casertana che ci prova al 52′ con un tiro a giro di Tavernelli di poco a lato. Girandola di sostituzioni per il Cerignola al 65′ che mette in campo maggior freschezza mentre la Casertana rinforza il centrocampo con Deli, che prende il posto di Tavernelli. All’83’ occasionissima per il Cerignola con una mischia in area piccola da angolo di Tascone e Venturi che in doppio intervento salva il risultato.

CASERTANA                        0
AUDACE CERIGNOLA     0

CASERTANA: Venturi, Celiento, Toscano, Carretta, Damian (79′ Casoli), Curcio, Tavernelli (66′ Deli), Bacchetti, Calapai, Montalto, Anastasio. Allenatore: Cangelosi
AUDACE CERIGNOLA: Barosi, Russo (64′ Tentardini), Capomaggio, Visentin, Coccia, D’Andrea (28′ Malcore), Sainz Maza, Gonnelli, Tascone (65′ Bianchini), Martinelli (71′ Ligi), Vuthaj (71′ Carnevale). Allenatore: Raffaele
ARBITRO: Emmanuele di Pisa
RETI:
NOTE: Ammoniti Toscano, Capomaggio, Bianchini. Recupero 3′ pt, 4′ st.