Rapina a mano armata all’ufficio postale di Avellino: due malviventi scappano con la cassa

Rapina a mano armata all’ufficio postale di Avellino: due malviventi scappano con la cassa

Ad agire sono stati in due: partita la caccia per ritrovare i responsabili


AVELLINO – Erano in due ed hanno fatto irruzione quando l’orologio segnava le 11:45. Entrambi con caschi da motociclista addosso, sono entrati nell’ufficio postale di Avellino, nella frazione di Bellizzi, facendosi consegnare tutto il denaro presente in cassa in quel momento. Poi, dopo aver sferrato un pugno al volto di uno dei dipendenti, i malviventi sono fuggiti in sella alla moto sulla quale erano arrivati facendo perdere le loro tracce.

Si tratta dello stesso ufficio postale rapinato nell’ottobre scorso: in quel caso il bottino fu di circa 70mila euro mentre questa volta non è stato ancora quantificato.

Indagini in corso da parte degli agenti della Polizia di Stato della Questura di Avellino.