Rapina ad una donna vicino ad un centro commerciale nel napoletano: arrestato 49enne

Rapina ad una donna vicino ad un centro commerciale nel napoletano: arrestato 49enne

Mentre la vittima era in procinto di salire in sella alla sua bicicletta elettrica, lui la spintonava con violenza impossessandosi del mezzo a due ruote


SAN SEBASTIANO AL VESUVIO/NAPOLI – Nella mattinata del 4 maggio 2024, presso la Casa Circondariale “G. Salvia-Poggioreale” di Napoli, i Carabinieri della Stazione di San Sebastiano al Vesuvio hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia in carcere emessa dal Gip presso il Tribunale di Nola su conforme richiesta della locale Procura della Repubblica nei confronti di un 49enne napoletano, gravemente indiziato del reato di rapina commessa nel comune di San Sebastiano al Vesuvio lo scorso 10 marzo 2024 ai danni di una donna nei pressi di un esercizio commerciale.

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Nola, hanno consentito ai Carabinieri di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico dell’odierno arrestato il quale, mentre la donna era in procinto di salire in sella alla sua bicicletta elettrica, la spintonava con violenza impossessandosi della bicicletta e dandosi a precipitosa fuga lungo del vie del comune di San Sebastiano al Vesuvio.

I militari, nel corso delle indagini, visionavano le telecamere di videosorveglianza comunali, risalendo all’identità dell’odierno indagato.

L’arrestato permane presso la Casa Circondariale “G. Salvia-Poggioreale” di Napoli, a disposizione

dell’Autorità Giudiziaria.

Il provvedimento eseguito è una misura cautelare disposta in sede di indagini preliminari, avverso cui sono ammessi mezzi di impugnazione e i destinatari della stessa sono persone sottoposte alle indagini e, quindi, presunte innocenti fino a sentenza definitiva.