Rissa all’interno dell’Arenile di Bagnoli, due 15enni accoltellati: fermato un ragazzo di 17 anni

Rissa all’interno dell’Arenile di Bagnoli, due 15enni accoltellati: fermato un ragazzo di 17 anni

Entrambi sono stati operati ma non sarebbero in pericolo di vita


NAPOLI – Rissa e due giovanissimi accoltellati. Violenza, ancora una volta, nella movida napoletana e, purtroppo, ad essere coinvolti sono ragazzi giovanissimi. Lo scenario è quello dell’Arenile di Bagnoli dove, a margine di una rissa, due ragazzi di 15 anni sono stati accoltellati.

A dare l’allarme sono stati i responsabili del locale notturno che, poco dopo le 21 di ieri, hanno contattato le forze dell’ordine per segnalare quanto stava accadendo.

Sul posto sono giunti gli agenti del Commissariato di Bagnoli che hanno avviato le indagini per ricostruire con dovizia di particolari la vicenda. Secondo quanto raccolto, la lite sarebbe scattata (come spesso accade in situazioni simili) per futili motivi. Dalle parole si sarebbe presto passati ai fatti, con i due 15enni accoltellati. Sul posto l’equipaggio del 118 ha prestato le prime cure ai due prima di trasferirli al Pronto Soccorso dell’ospedale San Paolo di Fuorigrotta dove entrambi sono stati sottoposti ad operazione chirurgica. Non sarebbero in pericolo di vita.

Poco dopo gli agenti hanno fermato un 17enne, la cui posizione è al vaglio degli inquirenti.