Ruba nel centro sportivo e aggredisce il Carabiniere, arrestato un 26enne nigeriano

Ruba nel centro sportivo e aggredisce il Carabiniere, arrestato un 26enne nigeriano

Il giovane con l’aiuto di un’altra persona aveva rubato diverso materiale e contanti


ROMA – I Carabinieri, la notte scorsa, hanno arrestato un 26enne nigeriano all’interno di un centro sportivo in via Felice De Andreis, nella periferia romana di Tor Sapienza, per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. 

La responsabile dell’impianto sportivo ha segnalato al 112 la presenza di due persone che erano entrate con l’intento di rubare. Sul posto, sono intervenuti i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma che hanno sorpreso un uomo che per sottrarsi all’identificazione e darsi alla fuga, ha tentato di divincolarsi, colpendo i militari con un cacciavite. Per riuscire a fermare e ad arrestare il 26enne è stato necessario l’utilizzo del teaser.

I militari dell’Arma ora sono sulle tracce del complice della rapina.