Sorpresi a spacciare marijuana e cocaina in strada: 2 arresti tra Napoli e provincia

Sorpresi a spacciare marijuana e cocaina in strada: 2 arresti tra Napoli e provincia

In manette un 23enne ed un 45enne. Le operazioni della Polizia


NAPOLI/META DI SORRENTO/ANGRI – Nel pomeriggio di ieri, a Napoli, gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Martiri d’Otranto all’angolo con via degli Incarnati, hanno notato un soggetto che, con fare guardingo, stava per consegnare un qualcosa ad un uomo a bordo di uno scooter; quest’ultimo, alla loro vista, si è allontanato frettolosamente mentre, il prevenuto, ha tentato di disfarsi di un involucro lanciandolo al di sotto di un’autovettura in sosta.

I poliziotti, prontamente intervenuti per interrompere l’iter criminoso, hanno raggiunto e bloccato l’indagato e dopo aver recuperato l’involucro, di cui lo stesso si era disfatto, contenente 10 bustine di marijuana del peso di 20 grammi circa, lo hanno trovato in possesso di un altro astuccio contenente marijuana e 70 euro, chiaro provento dell’attività delittuosa perpetrata.

Per cui l’uomo, identificato per un 23enne napoletano con precedenti di polizia, anche specifici, è stato tratto in arresto per detenzione illecita di sostanza stupefacente.

Meta di Sorrento: sorpreso con la droga. La Polizia di Stato trae in arresto un 45enne.

Nel pomeriggio di ieri, gli agenti del Commissariato di Sorrento, nell’ambito dei servizi all’uopo predisposti, nel transitare in via Santa Maria del Lauro, hanno notato un uomo a bordo di un’auto che, alla loro vista, ha tentato di eludere il controllo.

I poliziotti, prontamente intervenuti, hanno raggiunto e bloccato l’uomo che si è mostrato, sin da subito, insofferente al controllo di polizia; difatti, gli agenti hanno rinvenuto all’interno dell’abitacolo e ben occultati, 29 involucri di cocaina del peso di 21 grammi circa e di 120 euro, chiaro provento dell’attività delittuosa.

Pertanto l’indagato, identificato per un 45enne di Angri con precedenti di polizia, anche specifici, è stato tratto in arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.